Che pavimento scelgo? Parquet classico, prefinito o laminato?

Published by

Posted on 18 gennaio 2017

CLASSICO

Il parquet classico è realizzato interamente in legno massello e rappresenta il top della pavimentazione in legno, in quanto è caratterizzato da una maggiore durezza e stabilità che richiede una manutenzione più rara, inoltre può essere levigato più volte per eliminare le parti consumate e tornare come nuovo, per questo si può considerare la scelta giusta per valorizzare abitazioni di prestigio.

Ogni listone è realizzato interamente in legno nobile con uno spessore che varia dai 10 ai 24 millimetri e richiede diversi giorni per la posa a pavimento, ma sebbene i tempi di posa di un parquet in legno massello siano ovviamente superiori a quelli del prefinito, la qualità e la resa finale giustificano completamente il tempo più lungo.

Il parquet classico permette di realizzare vari disegni, intarsi e cornici artistiche che donano ad ogni ambiente, un tocco di classe e di eleganza. Inoltre il parquet classico permette di realizzare vari disegni, intarsi e cornici artistiche che donano ad ogni ambiente, un tocco di classe e di eleganza.

PREFINITO

Il parquet prefinito, detto anche in multistrato, possiede solo uno strato superiore di legno massello, con uno spessore che varia dai 3.0 ai 4.0 mm, il quale viene incollato su un supporto di legno povero o in multistrato.

Rappresenta una soluzione per risparmiare e per toccare comunque del vero legno, ma poiché lo strato di legno nobile non è molto spesso, dopo 2 o 3 manutenzioni, il parquet va sostituito per intero. Questo quindi non può considerarsi la soluzione migliore per chi vuole un pavimento che duri una vita intera.

Il vantaggio del parquet prefinito è il veloce tempo di posa per cui bastano tre giorni di lavoro per essere subito calpestato.

LAMINATO

l parquet laminato è la soluzione più economica per pavimentare un ambiente velocemente in quanto ha una struttura molto robusta, caratterizzata dall’unione di diversi materiali e subito dopo la sua posa a pavimento, ci si può camminare sopra.
Ha ottime proprietà di isolamento termo-acustico e grazie al rivestimento su una carta stampata è possibile riprodurre fedelmente l’aspetto di vari legni, nelle venature e nelle colorazioni e questo lo rende molto simile ad un vero parquet, sebbene sia un semplice rivestimento.
Il parquet laminato, tuttavia, non è consigliato per ambienti eterni ma può andare bene in uffici, negozi o attività commerciali dove la qualità non è necessaria ed i budget sono molto limitati.